MAGIC Forum
Login
User ID:
Password:  
Registrati Password persa?
Menu Introduzione Avanzato Database Documentazione PC Game Forum Market News
Area: Il Sito/Angolo tecnico
Scritto il 04-02-2014 alle 12:33:49
space

Avatar
aquarius_no_camus
Reg. 11/05/2011
Utente
StarStarStar
  Segnala post Re(175): Errori nelle schede delle carte
 

Le Rules di Ostacolare il Pensiero sono riferite all'Abilità Dragare, che la carta non possiede...


 
       

Scritto il 20-03-2014 alle 19:50:57
space

Avatar
NikolaiNeverDie
Reg. 09/08/2013
Utente
Star
  UpSegnala post Re(176): Errori nelle schede delle carte
 

Nel Muro d'Ossa della revised edition c'è un immagine in negativo, sono l'unico che la vede così? :tump:


 
       

Scritto il 10-04-2014 alle 19:51:23
space

Avatar
MasterChefTony
Reg. 29/01/2014
Utente
StarStar
  UpSegnala post Re(177): Errori nelle schede delle carte
 

Sanguisuga di Giada, c'è scritto "giochi" al posto di "lanci", trattandosi di magie e non di carte il testo va corretto a "Le magie verdi che lanci costano {V} addizionale per essere lanciate."


 
       

Scritto il 19-08-2018 alle 23:26:07
space

Avatar
XXandreaXX
Reg. 14/06/2012
Utente
Star
  UpSegnala post Re(178): Errori nelle schede delle carte
 

Araldo di Leshrac
C'è un "e" di troppo che indica erroneamente a chi va il controllo delle terre

(Segue aggiornamento del 19/08/2018 23:26:38)
Araldo di Leshrac


 
       

Scritto il 20-08-2018 alle 17:11:30
space

Avatar
Staff - Daniele
Reg. 01/01/2002
Moderatore
  UpSegnala post Re(179): Errori nelle schede delle carte
 

Concordo sul fatto che non sia una traduzione esemplare, tuttavia è quella della Wizards riportata anche sul Gatherer, nonché stampata sulla carta.

Modifico il testo come suggerito, ma riporto qui quello originale:

Volare

Mantenimento cumulativo-Prendi il controllo di una terra che non controlli.

L'Araldo di Leshrac prende +1/+1 per ogni terra che controlli ma non possiedi.

Quando l'Araldo di Leshrac lascia il campo di battaglia, ogni giocatore prende il controllo di ogni terra che possiede e che tu controlli.


Da mille anni sto fra queste rive / non vedo che gli alberi intorno a me / il mondo e il prato, l'alba e l'imbrunire / E la mia preghiera l'affido a te...
 
       

Per rispondere a questo articolo o scriverne uno nuovo, devi prima registrarti.